Normativa Puglia Acqua di pozzo

  • -

Normativa Puglia Acqua di pozzo

La disponibilità di acqua destinata al consumo umano è un diritto fondamentale del cittadino e come tale è oggetto di tutela sanitaria. La Regione Puglia, in ottemperanza a disposizioni normative europee e nazionali, ha adottato il Regolamento n.1 del 9 gennaio 2014 che disciplina competenze, interventi e procedure sulle acque destinate al consumo umano.

Ai cittadini viene garantita la massima conoscenza sulle caratteristiche  chimico-fisiche e microbiologiche dell’acqua destinata al consumo umano e distribuita sul territorio regionale.

I soggetti  istituzionali responsabili della qualità delle acque potabili sono:

  • RegionePuglia:
  • Sezione Promozione della Salute – Servizio Sanità Pubblica e Sicurezza nei luoghi del lavoro – con funzione di coordinamento
  • Aziende ASL, attraverso i Servizi Igiene degli Alimenti e Nutrizione (SIAN) o Unità Operative dedicate.
  • ARPA Puglia

Scarica il  R.R. n.1_2014 BURP N7 suppl_17_01_14

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Salento, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Lo “Studio Consulenze Ambientali del Dott. Murri e Dott. De Francesco, effettua a Lecce e provincia, campionamento e analisi su campioni di acqua di pozzo.

mail: studioconsulenze2010@gmail.com
Tel: 0836 563120 /
Dott.  Piero De Francesco Tel: 347 0159628
Dott.  Manuele Murri  Tel: 327 7723 083
Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Salento, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Fonte: https://www.sanita.puglia.it/acqua-potabile

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Salento, Analisi acqua di pozzo Galatina, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

 


  • -

Legge Regionale 05-05-1999, n. 18 Disposizioni in materia di ricerca ed utilizzazione di acque sotterranee

TITOLO I FINALITÀ DELLA LEGGE

Art. 1 – (Finalità) 1. Nello spirito dei principi sanciti dall’art. 1 della legge 5 gennaio 1994, n. 36, la presente legge disciplina la ricerca, l’estrazione e l’utilizzazione delle risorse idriche sotterranee della regione Puglia, con esclusione di quelle disciplinate da leggi speciali. 2. Le funzioni amministrative relative alla ricerca, estrazione ed utilizzazione delle acque sotterranee sono esercitate unitariamente dalla Regione per il tramite dei propri uffici periferici del Genio civile…

Art. 2.7 — CERTIFICATO DI ANALISI CHIMICA E BATTERIOLOGICA Il certificato deve essere rilasciato per campioni d’acqua prelevati, nei modi di legge, direttamente da tecnici del laboratorio analizzante

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Art. 6-bis – (Semplificazione adempimenti) [1] 1. Per le richieste di concessione relative a emungimenti da pozzi aventi profondità massima 40 metri, con portate di prelievo fino a 5 litri al secondo e per volumi annui complessivi di 10 mila metri cubi, non vi è l’obbligo di allegare la documentazione di cui ai punti 2.2 (Atti di proprietà o titoli equipollenti), 2.3 (Relazione tecnica), 2.6 (Relazione idrogeologica) e 2.7 (Certificato di analisi chimica e batteriologica).

c) analisi chimiche e batteriologiche con l’espressa indicazione della salinità espressa in g/l e la dichiarazione che le acque sono state prelevate da un tecnico di laboratorio analizzante (due copie);

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Art. 7 – (Durata della concessione) 1. La concessione ha durata quinquennale e può essere sospesa, revocata o modificata nel caso che si verifichino incrementi della salinità totale, ovvero fenomeni di contaminazione o situazioni tali da recare pregiudizio all’equilibrio della falda e/o all’ambiente circostante. 2. La concessione è rinnovabile, su istanza dell’interessato, con apposito provvedimento del dirigente responsabile dell’Ufficio del Genio civile che verificherà la sussistenza delle condizioni che diedero luogo alla concessione. 3. All’istanza di rinnovo va allegato: a) attestazione del versamento di lire 150 mila sul conto corrente postale intestato alla Regione Puglia per spese di istruttoria; b) certificazione delle analisi chimiche e batteriologiche delle acque emunte.

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Art. 9 – (Verifica delle autorizzazioni per utilizzo domestico) 1. L’utilizzo di acque sotterranee per uso domestico è assoggettato a verifica quinquennale da parte dell’Ufficio del Genio civile. A tal fine l’utilizzatore ogni cinque anni deve trasmettere al predetto Ufficio i risultati delle analisi chimiche e batteriologiche delle acque emunte

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

Per ulteriori approfondimenti: Regione Puglia

Lo “Studio Consulenze Ambientali del Dott. Murri e Dott. De Francesco, effettua le analisi dell’acqua di pozzo a Lecce e provincia oltre che Brindisi e Taranto
Il servizio offerto, oltre alle analisi di laboratorio, prevede il supporto dei nostri esperti per comprendere le cause di eventuali contaminazioni e per valutare gli interventi da effettuare per riportare l’acqua nelle condizioni ottimali.

Per info: http://www.studioconsulenzeambientali.it

mail: studioconsulenze2010@gmail.com
Tel: 0836 563120 / 327 7723 083  / 347 0159628

Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia, Analisi acqua di pozzo Lecce e provincia

  • -

Acque di pozzo uso irriguo

Acqua uso irriguo
Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, 

Perché fare l’analisi

L’analisi dell’acqua irrigua è un presupposto fondamentale per la produzione florovivaistica: è necessaria per evitare eventuali fenomeni di fitotossicità per le coltivazioni, per razionalizzare la concimazione (soprattutto nel caso della fertirrigazione) e decidere se installare o meno un particolare impianto di trattamento per l’acqua.
Di seguito si illustra come orientarsi sul tipo di analisi più adatta alla specifica situazione e come interpretarne i risultati.

 Quale analisi fare
Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, 

 

I parametri analitici rilevanti

La scelta dei parametri da richiedere al laboratorio (tab. 3) è il risultato di un compromesso tra la necessità di raccogliere più informazioni possibili e il loro costo.  

Quando fare l’analisi
Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, 

 

L’analisi può essere fatta in qualsiasi periodo dell’anno, ma si deve tenere presente che le caratteristiche dell’acqua possono variare sensibilmente in funzione della piovosità stagionale, in particolare nel caso di fonti idriche superficiali. Se non si conosce il comportamento del proprio pozzo è quindi opportuno fare inizialmente almeno due analisi per indagare eventuali variazioni della composizione dell’acqua:

  • una in un periodo piovoso
  • l’altra in uno siccitoso

In seguito sarà sufficiente ripetere il controllo in laboratorio ogni 1-3 anni, eseguendo comunque delle verifiche periodiche del pH e della conducibilità elettrica (EC)

Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, Analisi acque di pozzo uso irriguo, irrigazione, Salento, Galatina, Lecce, 

Richiedi un preventivo