Analisi delle Acque e Monitoraggi Ambientali

ANALISI DELLE ACQUE

L’acqua che utilizzi tutti i giorni per lavarti, cucinare, bere o irrigare può contenere sostanze chimiche nocive e agenti patogeni dannosi per la tua salute.

Se possiedi una piscina (privata o pubblica), inoltre, devi sapere che la Conferenza Stato-Regioni del 16 gennaio 2003 e la norma UNI 10637:2006 definiscono i requisiti chimici e microbiologici da rispettare obbligatoriamente.

In entrambi i casi la soluzione ai tuoi problemi è il consulente ambientale, una figura professionale in grado di individuare il problema di profilassi igienica nel tuo impianto, eseguire le analisi di sicurezza dell’acqua ed indicare gli eventuali accorgimenti correttivi.

Il nostro Studio Consulenze Ambientali esegue le analisi microbiologiche sulle acque, in particolare:

  • Analisi su acque di piscine;
  • Analisi su acque potabili;
  • Analisi su acque reflue;
  • Analisi su impianti idrici;
  • Analisi su pozzi artesiani.

MONITORAGGI AMBIENTALI

Le aziende autorizzate ad emettere inquinanti nell’ambiente devono dimostrare periodicamente, alle autorità competenti, che la pressione ambientale esercitata rientra nei limiti consentiti dalla legge.

Lo Studio Consulenze Ambientali esegue tali analisi, che permettono di monitorare la pressione ambientale dell’azienda e si possono suddividere in analisi chimiche ed altri monitoraggi.

Analisi Chimiche

  • Analisi su terreni provenienti da siti contaminati e non;
  • Analisi su fanghi;
  • Analisi su acque potabili, di falda e reflue;
  • Analisi su acque di piscina;
  • Analisi di classificazione rifiuti liquidi e solidi per lo smaltimento in discarica o destinati al recupero;
  • Analisi sulle emissione in atmosfera ed in ambienti di lavoro.

Altri Monitoraggi

  • Valutazione Impatti Acustici Ambientali, Legge 447/95 – elenco provincia Lecce tecnici competenti in acustica A.D. n. 242 02/12/2010;
  • Valutazione per esposizione ad amianto, laboratorio partecipante ai Programmi di Intercalibrazione Analisi Amianto D.M.14/05/96 Accettata Min. San. 3-7-8/92 del 14/01/98;
  • Valutazione qualità dell’aria: fibre di amianto aerodisperse e polveri inalabili e respirabili (PM 10, PM 2,5); – inquinanti gassosi (organici ed inorganici).

 

COMPILA IL MODULO A DESTRA PER UN PREVENTIVO GRATUITO.


Richiedi un preventivo